enrico safari kenia

Info
Home » Info

Info & Curiosità

Oltre all’organizzazione dei safari e delle escursioni, Enrico Safari sarà il vostro alleato e supporto per ogni necessità o bisogno, affinché la vostra vacanza in Kenya sia la migliore della vostra vita.

Collegamenti Aerei e Aeroporti

Se si parte da Roma Fiumicino e Milano Malpensa, il volo dura circa 9 ore e mezza per raggiungere Mombasa (aeroporto MOI), che dista circa 2 ore di macchina da Watamu. E’ presente un aeroporto anche a Malindi (a circa 40 minuti da Watamu), ma attualmente non vi operano compagnie di voli internazionali. E’ usato per collegamenti nazionali o per raggiungere il Masai Mara.

Buone compagnie aeree che offrono voli ad ottimi prezzi sono:

Ethiopian Airways (scalo in Etiopia, ad Addis Abeba)

Turkish Airlines (scalo in Turchia, ad Istanbul)

Documenti di viaggio

Per entrare in Kenya si necessita di Green pass con due dosi di vaccino effettuate. Chi non dispone di tale documento può presentare un certificato specifico. Per maggiori informazioni consultare il sito viaggiaresicuri.it
Bisogna essere muniti di passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e richiedere esclusivamente online un visto d’ingresso al costo di 50 dollari circa, sul sito ecitizen.go.ke. Alcune compagnie aeree richiedono una tassa di uscita dal Paese.

Info sanitarie

Sono obbligatorie due dosi di vaccino anti Covid-19 per poter entrare nel Paese, salvo alcune eccezioni (controllare sul sito viaggiaresicuri.it). È fortemente consigliato rivolgersi al medico di viaggio (o ASL di competenza) e fissare un appuntamento per valutare eventuali vaccinazioni prima di arrivare in Kenya. A seconda della situazione e dei paesi visitati prima dell’arrivo, può essere necessario il vaccino per la febbre gialla o consigliata la profilassi per la malaria. Segnaliamo il sito web www.viaggiaresicuri.it dove poter raccogliere maggiori informazioni a riguardo.

Meteo in Kenya

Il Kenya è una paese che si trova sull’equatore e la stagione estiva va da luglio a fine marzo, mentre la stagione delle piogge va da aprile a fine giugno. Nonostante questo, le piogge lasciano sempre spazio al sole e sono di carattere breve durante i mesi estivi e leggermente più lunghe e intense nei mesi invernali. Nelle zone costiere il clima è sempre caldo-umido, toccando i 35 gradi nei mesi di dicembre-gennaio.

Indicazioni Salutari

E’ preferibile bere acqua minerale o acqua bollita, non consumare verdura cruda, insalate o frutta lavate male, ed evitare i cubetti di ghiaccio.

Eletricità

La presa della corrente è di stile inglese (a tre ingressi), pertanto è necessario un adattatore. La corrente va a 220-240 V.

Popolazione

34.707.817 abitanti: 22% di kikuyu (etnia maggioritaria); 62% di luhya, luo, kalenjin, kamba, kisii e meru; 15% di altre etnie e 1% di non africani.

Telefonia & Internet

Il roaming con il vostro operatore italiano probabilmente sarà molto caro. Consigliamo pertanto di procurarvi una scheda sim africana con la quale potrete avere internet e chiamate verso numeri africani, che possono sempre tornare utili.

Per telefonate dall’Italia verso il Kenya: 00 (+) 254.

Moneta

La moneta ufficiale del Kenya è lo scellino kenyota (KES). Il cambio è variabile, generalmente si attesta intorno a: 1 euro è pari a circa 108,30 scellini KES. Si possono cambiare le proprie valute nella maggior parte delle banche. Sono presenti bancomat a Watamu, ovviamente è necessario consultare le  Distributori bancomat sono presenti a Nairobi e Mombasa.

Fuso orario e Lingua

In Kenya ci sono 2 ore in più rispetto all’Italia durante l’ora solare, e 1 ora in più durante l’ora legale. Le lingue ufficiali sono lo swahili e l’inglese, anche se l’italiano è parlato correntemente grazie all’alta presenza di italiani in Kenya.

Dogana

All’arrivo all’aeroporto, tutit i bagagli passano attraverso il controllo doganiero. E’ importante non avere niente di nuovo (imballato o confezionato) o dichiarare che si vogliono lasciare degli oggetti in Kenya in quanto si sarà soggetti al pagamento delle relative tasse. E’ proibito esportare coralli, pelli di rettili, avorio e altri oggetti considerati trofei di caccia.

La Nostra Birra

La birra nazionale si chiama Tusker ed è prodotta e commercialzzata ufficialmente dal 1929. E’ la famosa birra con l’elefante nel logo (simbolo della savana africana) e, ad oggi, la birra più venduta nell’Est Africa. Non perdete l’occasione di gustarvi una Tusker ben fredda guardando un fantastico tramonto.

Religioni

L’appartenenza religiosa è così composta: 36% di protestanti, 30% di cattolici, 26% di religioni locali, 7% di musulmani e 1% di altre religioni.

GEOGRAFIA DEL KENYA

Il Kenya si estende per 582.650 km², superficie pari a quasi due volte quella del nostro paese. E’ uno Stato dell’Africa orientale, confinante a nord con Etiopia e Sudan del Sud, a sud con la Tanzania, a ovest con l’Uganda, a nord-est con la Somalia e bagnato ad est dall’oceano Indiano. Nairobi ne è la capitale e la città più grande.


COSA METTO IN VALIGIA?

All’arrivo all’aeroporto, è utile avere a portata di mano dei vestiti leggeri (se venite dal freddo) da poter indossare prima
di uscire o direttamente prima di atterrare così sarete già pronti per iniziare la vostra avventura!
Hai messo tutto? Vedia
mo..

ADATTATORE PRESA

Vestiti da spiaggia, costume da bagno, cappello, occhiali da sole, telo mare, scarpette da scoglio

ANTIZANZARE TROPICALE

tipo Autan Extreme o Tropical, facilmente reperibile in farmacia. Va messo ogni 8 ore o dopo doccia/bagno. Soprattutto la sera e durante il safari.

MACCHINETTA FOTOGRAFICA

Lei sarà la vostra più grande amica in questa vacanza, per immortalare gli stupendi tramonti che vedremo, incantevoli paesaggi, i tanti animali della savana che forse avete visto solo in tv e ogni momento che vorrete portare nel cuore per sempre!

PROTEZIONE SOLARE ALTA E DOPOSOLE

a seconda del vostro tipo di pelle. Ricordate che siete sull’equatore e il sole è molto più forte e diretto rispetto all’Europa!

PER LA SPIAGGIA

Vestiti da spiaggia, costume da bagno, cappello, occhiali da sole, telo mare, scarpette da scoglio

MEDICINALI

di uso comune: antidissenteria, antipiretico, antidolorifico generico, crema per scottature solari. Sperando non li avrete usati mai, potreste lasciarli alle persone del luogo.

MASCHERA E BOCCAGLIO

Le nostre barche del safari blu sono equipaggiate con maschera e boccaglio che potrete prendere in prestito durante l’escursione per fare snorkeling, ma potete anche portare le vostre personali così da usarle durante tutta la vacanza.

PER IL SAFARI

vestiti comodi, scarpe da tennis (meglio se molto usate perchè in safari c’è la terra rossa e si possono macchiare), qualcche indumento pesante e lungo per la sera (in caso rinfresca o tira vento)

INFO UTILI

African baby boy drinks water from a tap in Bamako, Mali.

L’ACQUA

Prediligere sempre cibi e verdure cotte, frutta con la buccia, acqua minerale in bottiglia. L’acqua del rubinetto non è sempre potabile, quindi meglio non rischiare di rovinare la vacanza e avere a portata di mano sempre acqua in bottiglia per lavarsi i denti. Vi ricordiamo che l’acqua è un bene prezioso in Africa e per molti villaggi un bene di lusso al quale non possono accedere tutti. Tenetelo in mente mentre la usate.

WhatsApp Image 2023-07-13 at 18.29.29 (2)

AIUTA L'AFRICA

Enrico Safari aiuta proattivamente e costantemente la popolazione del luogo. Attraverso la vostra vacanza, state già aiutando il Kenya e per questo ve ne siamo grati.
Sulla strada di ritorno dal safari incontreremo molti villaggi estremamente poveri così come scuole, spesso ancora in costruzione. In questi anni abbiamo contribuito, grazie a voi, al loro sviluppo e miglioramento. Se volete dare un aiuto in più, potete portare vestiti, giocattoli, zainetti, cappellini, materiali scolastici (penne, matite, quaderni, colori).
Se non parteciperete al safari ma volete comunque donare il vostro aiuto, abbiamo diverse famiglie che sosteniamo nei dintorni di Watamu così come la scuola “Watamu School”.
Scrivici per maggiori informazioni o domande in merito. Asante sana amici!